Se vuoi essere aggiornato sulle nostre attività ed eventi, puoi registrarti qui.

Attività di Gioco

 
CrossTrainingDog:
la nuova attività sportiva aperta a tutti proposta da Cani per Caso asd & ThinkDog che ha come Obiettivo l'allenare tutto il campo di competenze e capacità che permettano a te ad al tuo Cane di adattarsi con flessibilità alle “sfide” dell’ambiente in cui vivete sviluppando/esplorando nuove capacità , incentivandoti ad esplorare in modo costruttivo il legame e la relazione con il tuo Cane.

 

basteranno 10/15 minuti al giorno per insegnare al tuo Cane a:

 

• Essere flessibile nel produrre risposte alle richieste!

• Dimostrare adattabilità nell’affrontare prove sempre diverse!

• Essere creativo nel proporre nuove soluzioni!

• Essere in grado di valorizzare un ruolo propositivo, e non passivo, del cane mettendo a profitto le sue attitudini naturali!

• Dimostrare fiducia reciproca!

 

Trovi qui un articolo che descrive ed approfondisce cosa accade quando ti alleni in CrossTrainingDog  http://angelovaira.it/blog/le-3-aree-di-competenza-del-cane/

Provaci è semplicissimo:

 

1) segui le indicazioni presenti nel piano di allenamento allegato alla presente mail

2) fotografa e/o filma le sessioni di gioco con il tuo Cane

3) se ti fa piacere postale sull'evento del piano di allenamento della settimana 

presente sulla pagina Facebook di Cani per Caso

4) condividi impressioni e/o esperienze

 

 

Sarà l'opportunità, inoltre, per prepararti ai “Giochi di Classe”, appuntamento bimensile (il prossimo sarà Domenica 30 Marzo) nel quale allenarsi assieme ad altri binomi presso la Scuola in una serie di esercizi a "tema pasquale".

Un'altra occasione di allenamento poi , sono  Laboratori proposti dalla Scuola: qui trovi il calendario!

In queste occasioni avrai l'occhio e il supporto di un educatore che ti guiderà nelle varie esperienze.

Chiedi al tuo istruttore di riferimento le nuove proposte di abbonamento ai laboratori!

 

Buon Allenamento e... ci vediamo su FB ;-)

 
Agility:
A tutt’oggi è la disciplina che, più di ogni altra, coinvolge conduttori e semplici spettatori per la sua immediatezza, per la sua freschezza, per il divertimento ed il coinvolgimento che unisce cani e persone e per gli innegabili contenuti tecnici che essa porta con sé, favorendo un corretto rapporto all’interno del binomio, una forte complicità, il tutto basato su un rapporto di giocoso divertimento.
 
 
Clicker Training:
E' un metodo di insegnamento basato sull’uso di una piccola scatoletta di plastica che emette un suono tipo “click-clack”.
Si insegna al cane che questo suono vuol dire che ha fatto la cosa giusta e sta per arrivare un premio.
Questo piccolo accorgimento fornisce una grande precisione nell’utilizzo del rinforzo positivo (premio), che, a Cani per Caso, uniamo all’approccio cognitivo così come elaborato in Thinkdog.
In questo modo possiamo aumentare enormemente le capacità di usare l’intelligenza del nostro cane ed è, inoltre, un modo diverso di giocare e divertirsi insieme.
 
 
Giochi d'olfatto (discriminazione olfattiva, ricerche di oggettio/e persone, seguire una traccia/pista,... ): 
Migliorano la capacità di autocontrollo, l'intesa, la relazione, e la cooperazione con il proprio compagno umano, l'autostima, la calma, le prestazioni alle discipline cinofile: sono alcuni degli “effetti collaterali” dei giochi di fiuto.
Ma vale la pena di praticarli con il proprio cane anche solo per il piacere di divertirsi. Non esiste un esercizio che sia totalmente dalla parte del cane come la discriminazione olfattiva.
Il motivo è semplice, ovvio: noi umani non possiamo neanche immaginare la potenza dell'olfatto canino. Per averne un'idea basti pensare che il naso del nostro cane saprebbe distinguere due granelli diversi in una spiaggia lunga mezzo chilometro, larga 50 metri, profonda 50 centimetri.
Certo non occorre diventare provetti cani da salvataggio, anti-droga, anti-mina (qui le variazioni sono pressoché infinite), tutti i nostri amici di casa, di qualsiasi età, taglia e razza, possono essere stimolati con esercizi di facile esecuzione e apprendimento. Provate ad immaginare quanto orgogliosi vi sentireste se il vostro Fido vi portasse le ciabatte quando rientrate a casa dal lavoro, o se vi recuperasse le chiavi dell'auto che voi proprio non riuscite più a trovare. Ma, decisamente più importante della vostra soddisfazione personale, è che il vostro cane sarà felicissimo di usare il proprio naso. Dire che ne guadagnerà in salute non è esagerato.
Appreso il metodo dovrete solo sbizzarrirvi con la fantasia. Potete insegnargli a distinguere, ad esempio, tra un indumento indossato da voi o da uno sconosciuto; ad associare un nome a un oggetto particolare (trovare e riportare la palla in mezzo ad altri giochi); a seguire una pista (una traccia di odore lasciata sul terreno) o semplicemente a cercare i funghi mentre passeggiate nel bosco. Attenzione però l'utilità pratica non è lo scopo ultimo. I giochi di fiuto fanno bene al nostro cane: questo è il vero motivo per impararli. E' un modo in più per immedesimarci nelle sue emozioni, per entrare in relazione, per comunicare meglio con lui. In una parola, per amarlo.
 
 
Attivazione Mentale:
La risoluzione di problemi (o Problem Solving) è utile al cane in quanto sviluppa le sue capacità  di arrivare da solo alla soluzione, aumentando le sue capacità cognitive, tenendo allenata la mente, divertendolo, facendolo sentire utile e gratificato ma anche svolgendo un’attività  alternativa che renda chi la propone più interessante!
Sono giochi che possono essere tranquillamente eseguiti nelle proprie abitazioni e magari durante una giornata di pioggia in cui, forse, si ha meno voglia di uscire.